TERMOIDRAULICA NOVAIMPIANTI POTENZA DI GALASSO AGOSTINO
TERMOIDRAULICA NOVAIMPIANTI POTENZA DI GALASSO AGOSTINO

Le caratteristiche degli impianti di climatizzazione

 

La funzione principale dei climatizzatori è quella del riciclo dell’aria. I climatizzatori, infatti,  purificano l’aria attraverso dei filtri che rimuovono odori e particelle in circolazione.

Alcuni climatizzatori hanno anche la funzione di deumidificatori e di riscaldamento.

 

L'azienda termoidraulica NOVAIMPIANTI POTENZA offre un'ampia scelta di climatizzatori in base alle varie esigenze dei committenti.

Per quanto riguarda il loro aspetto pratico ed estetico, i climatizzatori si distinguono in climatizzatori fissi e in climatizzatori portatili.

Climatizzatori fissi

climatizzatori fissi permettono di gestire le condizioni bioclimatiche di ambienti di qualsiasi dimensione variando la potenza degli apparecchi installati e il numero degli elementi stessi.  Permettono di regolare il livello della temperatura e dell’umidità purificando così l’aria circostante.

I climatizzatori fissi possono essere di tipo monosplit, cioè dotati di un solo apparecchio, o multisplit, cioè muniti di due o più apparecchi, questi ultimi utili quando si ha la necessità che le unità vengono azionate contemporaneamente.

Tutti i climatizzatori sono costituiti da due elementi: un’unità interna, l’evaporatore, preposto all’aspirazione dell’aria dall’ambiente e alla successiva fase di deumidificazione e raffreddamento, e una esterna, il compressore, deputato allo scarico dell’aria calda sottratta all’ambiente verso l’esterno.

L’evaporatore costituisce l’unità interna che mette in circolo l’aria trattata. Il compressore è invece l’unità esterna che deve essere installato al riparo dalla luce diretta del sole. Nel caso  di impianti multisplit esso può essere unico. Inoltre, essendo il compressore montato all’esterno, il climatizzatore fisso risulta molto silenzioso.

L’evaporatore e il compressore sono collegati da un tubo attraverso il quale scorre il fluido refrigerante.

Tra i vari climatizzatori fissi ci sono quelli a
 parete, a soffitto, ad angolo, a pavimento o ad incasso, questi ultimi ideali per i condomini in cui, per motivi di interesse storico, non sono ammesse unità di climatizzazione esterne.


Impianti canalizzati e a ventilconvettori

I climatizzatori di tipo fisso possono anche essere di tipo canalizzato e a ventilconvettori.

 

Gli impianti canalizzati sono composti da un elemento interno ed uno esterno collegati da veri e propri condotti che permettono la distribuzione dell’aria. Essi sono solitamente inseriti all’interno di controsoffittature.

 

Gli impianti a ventilconvettori, conosciuti con il nome fan-coil, sono composti da elementi alimentati ad acqua che producono un flusso d’aria forzata attraverso un ventilatore permettendo così la fuoriuscita sia di aria fresca che calda per i periodi invernali.

Questi tipi di climatizzatori, aventi pompa di calore per la produzione di aria calda, sono consigliabili da installare in fase di costruzione o ristrutturazione degli ambienti.

 

Climatizzatori portatili

Il vantaggio dei climatizzatori portatili è quello di non avere bisogno di installazione.

E’ sufficiente, infatti, il collegamento del cavo di alimentazione.

Inoltre, essendo portatili, possono essere facilmente trasportati da un ambiente all’altro grazie anche alla loro adattabilità nell’ estetica degli arredamenti.                                         I climatizzatori portatili, ideali in ambienti non particolarmente ampi, consentono di regolare i valori della temperatura, del tasso di umidità e della qualità dell'aria consentono di programmare il clima ideale da mantenere nell’ambiente.
 

Le tipologie di climatizzatori portatili sono sostanzialmente due:

climatizzatori monoblocco, particolarmente indicati per climatizzare ambienti di piccole dimensioni, non necessitano di alcuna apertura nel vetro o nel muro, dal momento che si deve solamente inserire il tubo del climatizzatore tra i battenti di una finestra socchiusa. Di contro, i climatizzatori monoblocco risultano essere rumorosi in quanto questa tipologia di apparecchi riunisce in sé sia l’evaporatore che il compressore.

climatizzatori monosplit, più potenti dei monoblocco, riescono a climatizzare superfici maggiori.                                                                                                                                        Il compressore si colloca all’esterno dell’ambiente mentre solamente l’evaporatore è ubicato all’interno. Trovandosi quindi il compressore all’esterno, i climatizzatori monosplit risultano molto più silenziosi di quelli monoblocco.

Stampa Stampa | Mappa del sito
Novaimpianti srls a socio unico - cell. 345.6300032 - cell. 379.1580951 P.IVA 01920770763 - Via Aldo Capitini, 26 - 85100 Potenza